Domenica 30 gennaio 2011 ore 16,30

                                                                                                 Conferenza

                                                                                                della Dott.ssa Marina Battaglini

                                                                                                                           responsabile del settore tutela e conservazione

                                                                                                                  della Biblioteca Nazionale di Roma

 

                                                                                                    “Matteo ricci nel fondo cinese

                                                                                                      della biblioteca nazionale”

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                    Il nome del gesuita italiano Matteo Ricci (1552-1610) è legato alla Cina.

                      Per avvicinare indissolubilmente i popoli dell’immenso Paese asiatico al Cristianesimo,

                 padre Ricci utilizzò la cultura quale ponte di dialogo. Iniziò a studiare approfonditamente

               la letteratura e le scoperte scientifiche cinesi, poi, volle che quanti abbracciavano il Vangelo

                        rimanessero legati alla propria cultura e alla propria Patria.  (Nicola Gori, La domenica 14 nov. 2010)