7 marzo 2010, ore 17,00

 

Conferenza dell’Architetto Roberto PARAPETTI

 

Jerash - Gerasa,

scavi e restauri in una città romana oltre il giordano

 

 

Dal 1977 inizia una nuova ricerca a Gerasa il cui obiettivo principale, in considerazione dello straordinario

stato di conservazione dei resti di età imperiale romana, paragonabili a quelli più celebri

di Palmira e di Baalbek, doveva essere la più precisa  messa a fuoco delle modalità di pianificazione

architettonica e urbanistica che, per quanto riguarda gli esiti regionali, vengono fatte generalmente risalire

alle elaborazioni di matrice ellenistica-seleucide realizzate in centri come Antiochia sull’Oronte e Seleucia sul Tigri.

Le grandi vie colonnate e il complesso monumentale del santuario di Artemide di Gerasa

in particolare apparivano quindi con ogni evidenza i luoghi preferenziali di indagine.